Grazia Calabrò

 Grazia CalabroNata a Reggio Calabria nel 1958, sin da bambina ha mostrato un naturale amore per il disegno ed i colori, facendo di questa attività il suo passatempo preferito. Sin da giovanissima si è dedicata dunque al disegno e alla realizzazione di dipinti olio su tela. La sua prima mostra d’arte personale l’ha realizzata ad appena 18 anni. Ormai da molti anni vive a Rende, dove ha studiato e vive con la sua famiglia. Il padre, insegnante, che possedeva un innato talento artistico ha contribuito notevolmente a stimolare la sua creatività……

…..e ad aiutarla a coltivare sempre di più la sua passione. Infatti, la pittrice, pur non seguendo gli studi artistici bensì quelli ingegneristici, ha sempre trovato un po’ di spazio per dipingere. La madre, pure insegnante, le è stata vicina fino ad un anno fa, incoraggiandola in questa direzione.
Negli ultimi anni  l’artista ha ripreso con maggior vigore e continuità la sua attività e, aprendosi nuovamente al pubblico dopo anni di pittura solitaria, ha ottenuto molti riconoscimenti e giudizi positivi anche da noti esperti del settore. Nei suoi dipinti si intravede chiaramente un grande amore per la natura, i paesaggi rurali, le cose semplici. Le sue pennellate sono ricche di luce. Anche gli animali, che adora, sono spesso oggetto delle sue opere. I suoi lavori, semplici e ricchi di dettagli nello stesso tempo, rivelano la sensibilità più profonda dell’artista e sono un tentativo di rappresentazione della bellezza del mondo, bellezza fisica ed interiore.L’artista, molto schiva e riservata, con i suoi dipinti vuole trasmettere quello che con le parole forse le riesce difficile. E sembra ci stia riuscendo in maniera egregia!
Da molti critici ed opinionisti è ritenuta una figura di spicco fra i pittori calabresi e nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *